Bottarga di tonno

bottargatono

Il procedimento di preparazione della bottarga di tonno è estremamente diverso, e molto più complicato, rispetto a quello adottato per la bottarga di muggine.

La bottarga di tonno è ricoperta da una pelle spessa, che dunque richiede un’applicazione manuale che dura diversi giorni perché si possano raggiungere dei risultati qualitativi adeguati.

Bresaola di tonno

bresaolatonno

Ottenuta dal filetto del tonno sardo dopo una lavorazione che dura circa 15 giorni, la bresaola di tonno ha un sapore del tutto particolare. Questo anche grazie alla lavorazione delle carni, a cui vengono aggiunte delle spezie.

Consigliamo di conservarla nel congelatore per almeno 20 minuti prima di consumarla, per permetterle di assumere una consistenza maggiore.

Musciame di tonno

Questo prodotto si ottiene dal filetto di tonni selezionatissimi.

In questo caso il filetto di tonno subisce un trattamento molto simile a quello dei salumi magri, senza grassi aggiunti, e viene essiccato per circa 30 giorni, affinché si raggiunga un’adeguata stagionatura.


 

Tonno affumicato

Nei mesi che vanno da maggio a settembre in Sardegna ha luogo la pesca del tonno. Durante questo periodo avviene l’approvvigionamento del prodotto grezzo, che viene poi sezionato e suddiviso in varie parti, come filetto, ventresca, tarantello, ecc.

Noi di THARROS PESCA produciamo vari formati adatti alla ristorazione, ma anche per uso domestico, con suddivisioni in tranci adeguati.